Tutorial Photoshop

Tutorial Photoshop – Come trasformare una fotografia in un’ opera d’arte!

Questa è l’immagine di partenza.
alice1
Queste sono le immagini utili alla composizione.
immagini1

PRIMO PASSO – Lavorare il file Raw

Se partiamo da una fotografia che abbiamo scattato noi, è bene (se si ha la possibilità) aver la premura di scattarla in formato RAW in modo da gestire alcune impostazioni fotografiche prima di passare alla fase di post-produzione con photoshop. In questa modalità, la perdita di informazioni dovuta ai vari passaggi di post-produzione sarà ridotta ai minimi termini.
file_raw

SECONDO PASSO – Procedere allo scontorno dell’immagine

Per lavorare in maniera ottimane è bene perdere un po’ più di tempo nella fase iniziale dello scontorno, dove andremo a prendere tutti i pezzi necessari agli utilizzi successivi; ecco perchè è sempre utile strutturare la composizione dell’imagine prima, attraverso una mappa mentale approssimativa.
scontorno

Prendiamo quindi i vari pezzi che ci serviranno.

fiori

TERZO PASSO – Lavorare sull’immagine (fotoritocco).

Successivamente ci creiamo un livello apposito per lavorare sulle imperfezioni dell’immagine (se sono più immagini da fotoritoccare, è consigliabile lavorarle singolarmente e poi implementarle).
livelli

Prendiamo il livello scontornato e lo duplichiamo chiamandolo “fotoritocco”. Sul livello “fotoricco” andremo ad effetture tutte le modifiche distruttive che riteniamo necessarie. Ad esempio in questo caso, l’utilizzo del Fluidifica, per rendere meno corrucciate le labbra della bambina, oppure l’utilizzo dello strumento Toppa per eliminare peli o imperfezioni.

occhio

QUARTO PASSO – Lavorare sull’immagine (correzione colore e luci).

Una volta soddisfatti del fotoritocco diretto sulla struttura della foto è bene procedere ad una Correzione Colore di post-produzione (la prima, se ricordate, è stata effettuata già in Camera RAW) su tutte le immagini che andremo ad assemblare, così da renderle omogenee. In questo caso agiamo:
1) sulla pelle con “METODO –> Correzione colore selettiva”
2) Sui capelli (ecco che tornerà utile lo scontorno esclusivo dei capelli). Ovviamente con le maschere positive o negative potete migliorere lo scontorno e la colorazione senza intaccare l’immagine originale.

metodo

3) sulle labbra e sugli occhi con “REGOLAZIONI –> CURVE”.
labbra

QUINTO PASSO – Composizione.

Contemporanamente alla correzione colore, lavoriamo sulla composizione dell’immagine. Questo ci permetterà di ossersare nel dettaglio le varie implementazioni da fare durante il nostro percorso. Non possiamo essere sicuri della colorazione effettiva da correggere se non comprendiamo quale sia il colore dominante da dare all’immagine. Ad esempio: in questo caso, i capelli, avevano una colorazione differente, bisogna scegliere la tonalità dominante e applicarla a tutto il resto. Lo stesso vale per i fiori o altro. Aggiungiamo i fiori senza dimenticare di inserire le ombre tra i capelli e il fiore stesso. Altrimenti risulteranno finti.
fiori2

SESTO PASSO – Particolari.

Per rendere più realistica la composizione possiamo aggiungere dei dettagli, non meno importanti del resto. Ad esempio capelli fluttuanti o un bel tatuaggio.
tatuaggio

SETTIMO PASSO – Uniformare il tutto

Il passo finale per quanto riguarda il soggetto, è quello di rendere tutto uniforme, attraverso livelli di regolazione e metodi di fusione.
regolazioni

OTTAVO PASSO – Lavorare sullo sfondo

Se non vogliamo lasciare l’immagine su bianco, ma contestualizzarla su uno sfondo, possiamo implementare un’ulteriore immagine.
sfondo
Per rendere realistica l’immagine non dimentichiamo mai di utilizzare luci ed ombre, che in questo caso sono definite da due semplici livelli Tinta unita. L’utilizzo delle maschere di livello in negativo-positivo permetterà il pieno controllo sull’immagine.
Infine, con un piccolo tocco di classe, andremo a concludere la nostra composizione. Un po’ di neve magica:
neve
Ecco qui che con i passaggi giusti, riusciremo a trasformare un’immagine in quello che vogliamo.

ECCO IL RISULTATO:

alice_def
IL TUTORIAL È FINITO!

Scarica il tutorial in formato PDF…
…oppure sfoglialo su Slideshare!

Realizzato da Paola Scanga – Reparto FE Creative – FE Group.

Visualizza altro

Lascia un commento